Comunica gli impatti non finanziari per creare valore e integrare la sostenibilità in azienda

Il Bilancio di Sostenibilità rappresenta uno dei principali strumenti di comunicazione e condivisione con gli Stakeholder delle tematiche non strettamente economiche

Se sei una PMI potresti non essere obbligata a redigerlo, ma le normative stanno cambiando e sempre più aziende non obbligate scelgono di pubblicarlo.

 

Scopri perché

Perché è importante redigere un Bilancio di sostenibilità

Per ridurre i costi e sviluppare nuovi prodotti e servizi

Per creare valore e migliorare il rapporto con gli stakeholder

Per aiutare le PMI a soddisfare i requisiti delle grandi aziende

Per aumentare la possibilità di accedere a finanziamenti 

L’impatto delle attività aziendali sul tessuto sociale e ambientale è sempre più importante, anche per le PMI che non sono obbligate a redigerlo.

Noi ti aiutiamo a

qode-np-item
1
Definire le strategie di dialogo con gli Stakeholder
qode-np-item
2
Identificare le tematiche che influenzano gli stakeholder (Analisi di materialità)
qode-np-item
3
Rendicontare gli indicatori rilevanti
qode-np-item
4
Definire gli obiettivi di miglioramento
qode-np-item
5
Comunicare i risultati ottenuti

Ti aiutiamo a comunicare gli impatti non finanziari per creare valore e integrare la sostenibilità in azienda

Scarica la nostra guida per capire come realizzare un Bilancio di sostenibilità e quali sono le opportunità per chi lo pubblica.

La nuova legislazione
e i soggetti obbligati

La CSRD – Corporate Sustainability Reporting Directive non è ancora stata approvata in maniera definitiva dalla Commissione. L’EFRAG – European Financial Reporting Advisory Group ha l’obbiettivo di consegnare alla Commissione Europea gli standard in forma di bozza nel novembre 2022, ed in seguito verrà avviato un processo interno di validazione da parte della Commissione stessa che dovrebbe sfociare nell’adozione degli standard indicativamente nel corso del primo semestre 2023.

markus-spiske-JnT4Mjq5n_E-unsplash

SOGGETTI OBBLIGATI*

> Tutte le società quotate nei mercati regolamentati europei (ad esclusione delle micro imprese), incluse le società non europee che sono quotate in mercati europei


> Le piccole-medie imprese quotate
con applicazione dal 1 gennaio 2026


> Tutte le società che soddisfino almeno 2 dei 3 requisiti dimensionali
previsti per almeno due esercizi consecutivi:

  • numero medio di dipendenti pari a 250,
  • tot. stato patrimoniale di €20 milioni,
  • tot. ricavi pari a €40 milioni

*Il materiale pubblicato da EFRAG potrà subire cambiamenti nei prossimi mesi in quanto si tratta di standard tecnici in fase di sviluppo basati su una norma, la CSRD, che non è ancora stata approvata in maniera definitiva dalla Commissione Europea.

Perché sceglierci per realizzare il tuo Bilancio di sostenibilità.

azzerolegambiente_kyoto

Siamo una società di consulenza per la sostenibilità e l’energia fondata nel 2004 da due delle più grandi Associazioni ambientaliste italiane, Legambiente e Kyoto Club, con all’attivo:

+250 consulenze sulla sostenibilità
20 anni di esperienza

Alcune aziende che hanno realizzato il Bilancio di sostenibilità
grazie al nostro supporto.

Fai come loro!

logo_agras
agras_carbon_footprint_shesir-updraft-pre-smush-original
SETTORE: PET FOODS

Agras Pet Foods, azienda Italiana nel settore pet food attraverso la commercializzazione in Italia e all’estero dei marchi Shesir-Stuzzy

 

L’azienda è da sempre impegnata per far sì che i propri prodotti siano espressione dei valori aziendali: dalla selezione dei fornitori con criteri di sostenibilità, alle iniziative intraprese per l’ambiente e la solidarietà, l’attenzione al consumatore si inserisce in un più ampio processo di ricerca del benessere e miglioramento della qualità di vita per la comunità.

logo_fumagalli
qualita-senza-dubbi
SETTORE: PRODUZIONE ALIMENTARE

Fumagalli Industria Alimentari, salumificio che ha fatto conoscere la ricca tradizione gastronomica lombarda all’estero

 

L’azienda rinnova il proprio impegno nello sviluppo sostenibile prendendo in considerazione i temi dell’ambiente, del benessere animale, della sicurezza alimentare per i consumatori e della particolare attenzione che l’azienda ha per la valorizzazione del territorio.

logo_bestway
b205fb6c-hdg_bst56405_5
SETTORE: PRODOTTI E SERVIZI PER IL TEMPO LIBERO

Bestway, azienda internazionale di prodotti e servizi per il tempo libero con una forte attenzione per i propri dipendenti.

 

Il Bilancio sottolinea, oltre agli aspetti economici e ambientali, anche quelli di tipo sociale, quali il forte tasso di inclusività e innovatività dell’azienda, l’introduzione dello smartworking, nonché un forte radicamento sul territorio segnalato anche dalle donazioni alle realtà sociali e assistenziali del territorio.

Con la nostra guida gratuita avrai una panoramica sul Bilancio di sostenibilità, le informazioni che deve contenere, quali sono gli obblighi da rispettare e le opportunità da cogliere.

Redigere un Bilancio di sostenibilità è importante per:

> Ridurre i costi e sviluppare nuovi prodotti e servizi
> Creare valore e migliorare il rapporto con gli stakeholder
> Per aiutare le PMI a soddisfare i requisiti delle grandi aziende
> Aumentare la possibilità di accedere a finanziamenti



    Via Genova 23,
    Roma